Campo farnia – Il residence dell’emergenza casa rimane senza riscaldamenti

E’ un atto ignobile quello di far ricadere gli effetti più nefasti della crisi sulla pelle di chi , economicamente se la passa peggio. Suscita indignazione quanto sta accadendo al residence comunale per l’emergenza abitativa di via Campo Farnia. Un recente provvedimento della giunta Marino assolutamente dalle conseguenze inaccettabili, ha eliminato con un taglio alla spesa pubblica, questo come altri residence di Roma senza costruire delle alternative reali per gli utenti , senza garantire il passaggio di queste persone da un istituto di accoglienza provvisorio ad una casa vera e propria. Il provvedimento si è solo limitato ad una piccola offerta economica citata solo nelle carte ma di fatto inesistente. Dopo aver chiuso tutti i servizi connessi ai residence come la guardiania e la manutenzione ordinaria ora con l’arrivo del freddo si è deciso staccare i riscaldamenti a persone che rientrano nelle gravi casistiche si emergenza sociale, dichiarate e accertate anche dai servizi sociali dello stesso Comune di Roma. A rimetterci sono soggetti fragili, spesso invalidi o disabili quasi tutti anziani e dalle condizioni economiche disastrate. Ancora una volta questa crisi economica ricade sulle spalle dei più fragili e dei più deboli incapaci di difendersi dai poteri forti della città e da un’amministrazione che si rivelata incapace di dare risposte concrete. Gli abitanti di Capo Farnia però hanno dimostrato una grande dignità ed oltre ad aver avviato tutti gli atti legali per far rispettare i diritti del caso, hanno deciso di protestare, di riprendersi la parola anche se i media non lo riportano. La lotta di queste persone ha già comunicato che non potranno continuare a togliere a chi già è stato privato e che la tendenza da oggi si è invertita , a pagare inizieranno tra i primi quelli che si sono candidati alle ultime elezioni a governare e a risolvere le ingiustizie della città.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...