Parco di Centocelle – incontro sulla delocalizzazione degli autodemolitori

Si è riunito il 18 febbraio nel primo pomeriggio, presso l’assessorato regionale all’Ambiente, il tavolo di lavoro per la delocalizzazione delle autodemolizioni all’interno del parco di Centocelle. Un parco che a breve sarà riqualificato e che, tuttavia, vede ancora non affrontato il tema della delocalizzazione degli sfasci. Il tavolo, a cui hanno partecipato l’assessore comunale all’Ambiente, Estella Marino, quello regionale all’Ambiente, Fabio Refrigeri, e il vice presidente del Consiglio regionale, Massimiliano Valeriani, si aggiornerà il 6 marzo alle ore 16. “La riunione di oggi – spiegano in una nota Estella Marino, Refrigeri e Valeriani – è servita per evidenziare l’impegno delle amministrazioni, e comunale e regionale, per risolvere insieme l’annosa questione delle autodemolizioni che insistono nel parco di Centocelle. Nel frattempo lavoreremo tutti all’individuazione di una o più aree in cui delocalizzare quegli sfasci, quale primo passo di un piano attuativo più generale per la risoluzione della questione dei siti di autodemolizione che interessa tutta la città di Roma”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...