“Ri-Vediamoci al Quadraro” – LA CASA DELLE DONNE DI LUCHA Y SIESTA INCONTRA LA SALITA DEL QUADRARO

Martedì 15 aprile la Salita del Quadraro è stata ospite della casa delle donne di Lucha y Siesta con l’iniziativa “Ri-Vediamoci al Quadraro”, una serie di film che hanno avuto come set principale proprio il quartiere dell’Ina Casa Quadraro. E’ stato proiettato il film “Mamma Roma”, di Pier Paolo Pasolini con Anna Magnani, e sono state effettuate una serie di interviste per raccontare le attività che si svolgono nello spazio della casa delle donne. Roberta ha ribadito l’importanza dello sportello di ascolto e accoglienza contro la violenza sulle donne,  che è stato il primo servizio aperto al territorio. Lo sportello si occupa di varie problematiche non solo legate alla violenza fisica ma anche psicologica, economica e sociale. Il tentativo è quello di trovare delle soluzioni concrete a partire dalla creazione di una relazione stretta fra le varie associazioni e le istituzioni competenti in modo tale da indicare un percorso di confronto e riabilitazione per le donne in difficoltà. Rachele ci ha invece raccontato le attività svolte e quelle in programma. Nel mese di marzo è andata in scena l’iniziativa “Me and You and Everyone We Know”, un rassegna di spettacoli teatrali, film, presentazione di libri, mostre e spettacoli dal vivo che hanno avuto come filo conduttore le tematiche di genere. A breve inizierà il cineforum estivo ogni martedì, completamente gratuito e partecipato dagli abitanti del quartiere che scelgono in prima persona attraverso dei sondaggi i film da proiettare. Pe questa estate è in programmazione un festival itinerante, con la collaborazione del circolo Mario Mieli e del centro giovanile Batti il tuo tempo, che tratterà le tematiche della sessualità, con particolare attenzione verso i giovani, come la decostruzione del genere e degli stereotipi, la prevenzione, i ruoli di genere. In ultimo abbiamo incontrato Margherita che ci ha condotto nel laboratorio di sartoria Lys recycle, attivo ormai da tre anni. Il laboratorio offre formazione professionale e corsi di formazione. Vengono effettuate riparazioni e abiti su misura oltre alla linea di vestiti completamente realizzati attraverso il riuso ed il riciclo dei materiali. Aperta tutti i giorni con orario continuato dalle 9 alle 19.30, la sartoria partecipa ai mercati contadini e dell’artigiano fra cui quello che si svolge all’interno della casa delle donne ogni terza domenica del mese. Questa attività è riuscita a creare anche del reddito per tre lavoratrici in difficoltà.

video-intervista a Roberta

video-intervista a Rachele

video- intervista a Margherita 

LUCHA Y SIESTA

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...