3° EDIZIONE DEL 1° MAGGIO A CHILOMETRI 0 A CINECITTA’ EST

“siamo solidali con chi il lavoro ce l’ha, con chi l’ha perso, con chi ha un contratto di solidarietà, con chi è sotto cassa integrazione con chi è precario, con chi è andato in pensione o la pensione forse la vedrà, con i giovani del nostro quartiere che guardano al futuro aspettando il lavoro”

ciSiamo ormai giunti alla terza edizione della festa del ” 1° Maggio a Km 0″ promossa dalla Retecinest nel quartiere di Cinecittà Est.

La rete, nata da più di tre anni, rappresenta un tentativo innovativo in un quartiere periferico della città, volto a creare una legame di solidarietà e di cooperazione fra tutti i soggetti del quartiere impegnati in attività sociali e culturali. Composta da oltre trenta realtà , la rete ha avuto in questi anni la capacità di connettere le diverse attività e prospettive all’interno di un’idea comune che ha come obiettivo il miglioramento della qualità della vita dell’intero quartiere.

Anche quest’anno la festa ripropone la sua vocazione ambientalista con un primo maggio a chilometri 0, sottolineando la solidarietà di tutto il quartiere nei confronti di chi ha perso il lavoro, di chi il lavoro non ce l’ha e di chi è costretto a vivere un’esistenza precaria e senza sicurezze.

L’appuntamento è per le 10 del mattino presso il parco di via Pietro Marchisio. Qui sarà allestita un’area pic-nic con tavoli, griglie e carbonella messi a disposizione di tutti. Sempre dalle ore 10  saranno proposte attività ludiche e giochi per bambini a cura di Anita e alle ore 12 inizierà il pranzo sociale con fave e pecorino. Nel pomeriggio alle ore 15 ci saranno i giochi per grandi e piccini a cura de “Il Pianeta Magico” in via Marchisio. Alle ore 16.30, nel parco di Villa Flaviana, rispetto al quale i cittadini si auspicano al più presto la bonifica e l’apertura al pubblico di questo polmone verde a metà fra il quartiere di Cinecittà Est e la stazione metro Anagnina, ci sarà una visita guidata agli scavi e si darà vita alle iniziative “Giardinieri per un giorno”, con la quale si chiede ai residenti di donare o adottare una piantina nel parco, e “Il parco ti regala un aquilone”, a cura del comitato di Villa Flaviana. Per le 19 è previsto il lancio delle lanterne cinesi che simboleggeranno la speranza di tutti i cittadini di Cinecittà Est affinché il parco sia reso presto pubblico e fruibile.

Anche la rete Cinecittà Bene Comune sarà presente all’iniziativa con la raccolta delle firme per le 4 proposte di legge di iniziativa popolare “De-Liberiamo Roma” su scuola, acqua, patrimonio e finanza pubblica. Inoltre il Comitato di Cinest raccoglierà le firme per la manutenzione e la pulizia del parco “Biblioteca casa dei Bimbi”, dello Skatepark, di via Stabilini e per l’ introduzione in forma obbligatoria della materia di Educazione Fisica nelle Scuola Primaria.

Annunci

I commenti sono chiusi.