Archivi del mese: gennaio 2015

Allarme per i servizi socio-sanitari nel VII Muninicipio


sanita2

Giovedì 29 Gennaio è stata promossa dalle istituzioni del VII Municipio un’assemblea pubblica, presso Sala Rossa della sede dell’ex X Municipio,  per discutere quali siano le prospettive per la sanità nel nostro territorio, come sarà garantita l’offerta sanitaria e quale sarà la modalità di salvaguardia dell’integrazione sociosanitaria alla luce  della riorganizzazione del servizio in seguito ai cambiamenti previsti dal nuovo Statuto di Roma Capitale. L’assemblea, convocata durante i giorni nei quali la Regione Lazio sta valutando gli atti aziendali, ha voluto attuare un confronto fra le istituzioni locali e gli operatori del settore sanitario soprattutto perchè, fino ad oggi, per quanto riguarda il IV Distretto della USL RMB come ha affermato l’Assessore municipale alle Politiche Sociali Daniela De Lillo: “tutto è stato deciso senza un confronto con i Municipi”.

Continua a leggere

Annunci

L’antenna di via Francesco Gentile 135 non sarà attivata e deve essere rimossa

antenna via Gentile 135

L’antenna SRB posizionata quasi di tre anni fa sul tetto di un edificio privato in via Francesco Gentile 135, nel quartiere di Cinecittà Est, non sarà attivata. L’installazione del ripetitore per telefonia mobile era stata duramente contestata dai cittadini della zona perchè una volta attivata avrebbe sicuramente messo in pericolo non solo la salute dei cittadini dei palazzi vicini, a causa delle onde elettromagnetiche prodotte dal ripetitore, ma soprattutto quella dei bambini che ogni giorno si recano a scuola nel vicino complesso scolastico a meno di 100 metri dall’antenna e che conta più di 1000 fra bambini e ragazzi dell’asilo, delle elementari e delle medie. L’azione dei cittadini che respinsero i tecnici della Wind impedendogli di effettuare l’attivazione, la sospensiva prodotta dall’ex Presidente del X Municipio Sandro Medici e la successiva sentenza del Tar, in seguito al ricorso dei cittadini riuniti nel Comitato Spontaneo No Antenna, che aveva dichiarato il ripetitore senza titolo autorizzativo per l’errata procedura seguita dai gestori e quindi illeggittimo, avevano fatto prospettare un buon esito per questa problematica fino a quando sono stati presentati i ricorsi al Consiglio di Stato da parte di Wind, Ericsson e del Comune di Roma. Fortunatamente il tribunale ha confermato la sentenza del Tar dello scorso gennaio 2014 riconoscendo le ragioni dei cittadini e respingendo gli appelli dei gestori e dell’amministrazione cittadina.

Continua a leggere

Il Quadraro sarà il set del nuovo film di Ascanio Celestini

Ascanio Celestini - " Appunti per un film sulla lotta di classe "

Finalmente il cinema ritorna al Quadraro. Ascanio Celestini, l’artista romano origninario del quartiere Morena dove è nato e cresciuto insieme alla sua famiglia, impegnato da anni in una intensa attività teatrale che vede tra i suoi spettacoli più importanti La Fila Indiana, Pro Patria e i Discorsi alla Nazione, spesso seguiti dalle pubblicazioni di libri sui temi del precariato (Lotta di Classe), della salute mentale (La Pecora Nera), del razzismo (Io cammino in fila indiana) e delle condizioni delle carceri italiane (Pro Patria), ha scelto le vie del Quadraro per girare il suo nuovo film.

L’impegno politico e sociale dell’artista si riflette nei suoi spettacoli, che tentano di alimentare una presa di coscienza collettiva e di abbattere la cultura del pregiudizio. “Il mio è stato quasi sempre un lavoro di natura etnografica e antropologica, cercando l’altro molto vicino casa, senza andare dall’altra parte del mondo. Non affronto dei temi per denunciare degli scandali, perché sarebbero degli spettacoli politici noiosissimi. Scelgo delle belle storie che raccontino l’individuo perché ciò che mi interessa di più è coglierne le contraddizioni“.

Continua a leggere

Romolo e il Partito

romolo foto (2)Mercoledì 21 gennaio dalle 17 alle 20, in occasione del 94°anniverario della nascita del Pci, la Federazione di Roma e il circolo Luigi Longo Cinecittà Quadraro, hanno organizzato nella Sala Rossa del VII Municipio a piazza Cinecittà, un ricordo collettivo del compagno Romolo Moreschi, recentemente scomparso. Il ricordo e l’omaggio ad uno dei compagni più amati e stimati del nostro territorio si è accompagnato ad una riflessione sulla storia di cui Romolo è stato protagonista per oltre sessant’anni, come militante del Partito Comunista Italiano e di Rifondazione Comunista.
L’assemblea, coordinata dal direttore del quotidiano online “Contro la crisi” Fabio Sebastiani, è stata aperta da Alessio Miloni, nipote di Romolo. La testimonianza di Alessio è stata molto toccante perchè ha ricordato le vicessitudini attraverso cui Romolo si avvicinò nella tenera età al Partito.

Continua a leggere

Intervista ad Agostino Zelli, rappresentante del Comitato inquilini senza titolo del VII Municipio

buo

Quando e perchè è nato il Comitato? Che importanza ha, oggi, nel 2015?

E’ talmente importante la presenza del Comitato che ormai è parte integrante della vita di centinaia di famiglie. La nostra storia è iniziata negli anni 80 con la lotta per il diritto alla casa degli occupanti senza titolo “Inpdai”, passando poi negli anni 90 con l’aumento degli affitti dell’Inpdai fino alla cartolarizzazione degli enti previdenziali (la più grande svendita di un patrimonio pubblico) con grande remissione dello Stato a favore delle società di gestione. In tutto questo le case vuote degli enti non venivano più affittate…ma murate per essere poi vendute all’asta per trarne maggior profitto. Ed è per questo che le famiglie che non trovarono risposte dalle istituzioni rispetto allo sfratto cominciarono ad occupare queste case libere da anni.

Continua a leggere

Difendi Scup!

scup MANIFESTAZIONE IN PIAZZA DEL CAMPIDOGLIO GIOVEDI’ 29 GENNAIO DALLE ORE 16.00

* * ** *

Scup è il centro di sport e cultura popolare nato a San Giovanni nel maggio del 2012 dall’occupazione della ex motorizzazione di via Nola 5.

Da quel giorno è nato un sogno: quello di creare dal basso welfare e mutualismo.

Infatti, Scup offre dei servizi al territorio e raccoglie numerosi progetti: una palestra con dieci corsi per bambini, adulti e anziani, un bar e un’osteria, una ludoteca, corsi e laboratori per bambini, una web radio, una biblioteca, un’aula studio e dei corsi di lingua, una scuola popolare di musica, uno sportello di ascolto psicologico, un mercato di artigiani e produttori che si svolge ogni prima domenica del mese e un punto di distribuzione settimanale a cura di “terra terra”. Il wi-fi libero e gratuito e uno spazio per seminari e conferenze.

Continua a leggere

DALLA TERRA ALLA CITTÀ, I TERRITORI CHE VOGLIAMO

Il 24 gennaio presso il CSOA CORTOCIRCUITO Genuino Clandestino lancia una giornata di lotta contro EXPO

no expo cortoEXPO sta sperimentando un modello con forti implicazioni e ricadute
sulla vita di ognuno di noi, che pregiudicherà la possibilità di
autodeterminazione alimentare e territoriale.
Questo modello minaccia il diritto alla terra, alla casa e al lavoro, il diritto ad autodeterminarsi e determinare il territorio in cui viviamo,
sottraendoci alle logiche speculative e finanziarie. E’ il modello che darebbe una leggitimazione all’altro modello che continua a minacciare la città, ovvero il sistema mafiacapitale. Continua a leggere

LA BIBLIOTECA RAFFAELLO DEVE ESSERE POTENZIATA ED AMPLIATA

taffalloLa Biblioteca Raffaello rappresenta un polo culturale di eccellenza del VII Municipio. Negli ultimi anni ha visto aumentare fortemente il numero degli studenti, dei prestiti e delle attività culturali. Situata sulla via Tuscolana, a 100 metri dalla fermata della metro Anagnina, ha un bacino potenziale di utenza di 450 mila cittadini che possono raggiungere facilmente la struttura dalla zona dei Castelli e dal VII , VI e V Municipio grazie ai mezzi di trasporto pubblici. E’ anche collegata direttamente all’Università di Tor Vergata dal bus 20 Express. Oltre alle 3 aule studio e al servizio di prestito integrato, che permette la messa in comune dell’intero patrimonio librario, video e audiovsivo del circuito delle 39 biblioteche comunali, le 10 federate e i 14 “bibliopoint”, la Raffaello offre una programmazione culturale che prevede delle presentazioni di libri con gli autori ed incontri pubblici sulle tematiche di attualità. L’area circostante ha inoltre grandi potenzialità perchè vede la presenza di una struttura scolastica abbandonata che potrebbe ritornare in funzione ed una palestra completamente ristrutturata ma inutilizzata.

Continua a leggere

BEFANA DI QUARTIERE AL CENTRO ANZIANI DI LARGO SPARTACO

centro anziani[1]

La Consulta di Quartiere Ina Casa-Quadraro ha organizzato anche per quest’anno la Befana di quartiere al Centro sociale anziani di Largo Spartaco, Domenica 11 Gennaio. Giunta alla 12° edizione, l’iniziativa nasce come momento di socializzazione e festa all’interno di uno dei luoghi più rappresentativi dell’intero quadrante, vissuto quotidianamente dai circa 800 iscritti che svolgono diverse attività ricreative e volte al benessere della persona come i balli di gruppo e la ginnastica correttiva. Anche quest’anno la “Tombolata”, molto partecipata, ha inoltre rappresentato un’occasione per fare degli aggiornamenti sulle vertente sociali, come quella del Rudere di via Sagunto bonificato parzialmente dai “Volontari di Quartiere”, e gli eventi culturali, come il Carnevale di quartiere del prossimo 14 Febbraio, che la Consulta di Quartiere sostiene e promuove con l’obiettivo di realizzare un quartiere più vivibile e a misura d’uomo.

ASSEMBLEA PUBBLICA CONTRO I LICENZIAMENTI DEI LAVORATORI DI CAF ITALIA-ASSIFER DEL DEPOSITO ANAGNINA, MANUTENTORI DEI TRENI DELLE METRO A

cbc1Guarda l’intervista ad Angelo Gregori, lavoratore di Caf Italia del deposito di Anagnina e delegato sindacale Fiom: https://www.youtube.com/watch?v=85CDKWSxzLo&spfreload=10

Guarda l’intervento di Francesca Re David, Segretario Generale Fiom di Roma e Lazio: https://www.youtube.com/watch?v=KHjzi4W547w

Giovedì 8 Gennaio si è svolta, nella Sala Rossa della sede dell’ex X Municipio, un’assemblea pubblica indetta dalla sigla sindacale Fiom e dalla rete territoriale Cinecittà Bene Comune per discutere rispetto al provvedimento di licenziamento che sta per colpire 50 manutentori dei treni della Metro A, che operano nel deposito di Osteria del Curato e in quello di Magliana con le ditte Caf Italia ed Assifer. Ad aprile scaderà il contratto con Caf Italia e Assifer e le mansioni svolte saranno internalizzate da Atac che però ha annunciato di non voler assorbire i 50 lavoratori. Inoltre l’ internalizzazione, che porterebbe ad un ingente risparmio, non è in funzione delle lavorazioni che verranno ugualmente messe a bando.

Continua a leggere

LETTERA APERTA A TUTTI COLORO HANNO A CUORE SCUP

Assemblea domenica 18 gennaio 2015 ore 15.30 a via Nola 5 ( metro A San Giovanni)

scupCon questa lettera l’assemblea di gestione di Scup  invita ad un momento di confronto tutte le persone o realtà che contribuiscono alla vita del progetto.

Scup è il centro di sport e cultura popolare nato a San Giovanni nel maggio del 2012 dall’occupazione della ex motorizzazione di via Nola 5.

A distanza di due anni e mezzo dalla prima occupazione, e di due anni dal primo sgombero e dalla  rioccupazione di Scup, questo progetto presenta un profilo più definito, seppure in continua evoluzione.

Continua a leggere