La Notte Bianca della scuola del VII Municipio

foto-piagetProsegue la protesta contro la “Buona Scuola” del Governo Renzi.

Mercoledì 23 si è svolta l’iniziativa “La Notte Bianca della scuola”, oraganizzata dalla rete territoriale Cinecittà Bene Comune presso l’Istituto Jean Piaget di via Marco Fulvio Nobiliore 79/A. L’evento si è svolto in concomitanza alla manifestazione di protesta davanti al Ministero dell’Istruzione contro l’attuazione della “Buona Scuola”, riforma approvata dal Governo Renzi nei mesi precedenti. Sono state molte le città italiane che hanno aderito alla mobilitazione. Anche nel VII Municipio insegnanti, genitori, studenti, associazioni e forze sindacali si sono incontrate per fare un bilancio dei primi giorni del nuovo anno scolastico, e mettere a confronto le diverse esperienze e criticità introdotte dalla riforma.

Hanno partecipato alla giornata, oltre a diversi insegnanti delle scuole del territorio come il Liceo Sientifico Gullace o l’istituto comprensivo Rita Levi Montalcini, l’associazione “Autoconvocati della Scuola”, il Coordinamento delle scuole del VII Municipio, gli studenti di Altro Ateneo Tor Vergata e il Comitato No Invalsi.

Gli interventi che si sono succeduti, hanno in primo luogo affermato la necessità di un confronto permanente, a partire dal territorio municipale fra tutte le realtà colpite dal provvedimento. Si è evidenziato come le famiglie non siano ancora veramente informate rispetto alle conseguenze di come, un impianto scolastico concepito sempre più secondo le logiche del profitto e della competizione, contribuisca ad un ulteriore indebolimento dell’istruzione pubblica, che in questi anni ha già subito numerosi tagli alle risorse.

I partecipanti all’assemblea hanno riconosciuto come il problema del rinnovo dei contratti, fermi al 2009, le mancate assunzioni, le problematiche della scuola dell’infanzia e la figura del preside-manager – al quale è dato in ultima istanza il potere di decidere chi lavorerà oppure no – si declinino nella quotidianeità con la perdita di servizi e qualità dell’istruzione. L’iniziativa è stata poi caratterizzata dall’intervento artistico di Giulia Galassi che ha letto e recitato alcuni passi del libro di Pennac “Diario di scuola”.

La giornata si è conclusa con l’impegno a riunirsi nuovamente la settimana seguente per definire delle campagne informative e di sensibilizzazione, ed iniziare a definire un piano di miglioramento complessivo delle scuole del VII Municipo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...