Aylan, cucciolo d’uomo- Una poesia per non dimenticare

bambino sirianoDi seguito pubblichiamo una poesia scritta da un cittadino del territorio del VII Municipio, ispirata alla tragedia di Aylan Kurdi, bambino siriano di tre anni morto sulle spiagge della Turchia il 2 Settembre.  Anche se la questione dei migranti a livello internazionale non rappresenta un argomento toccato dal nostro giornale territoriale, crediamo sia un importante contributo alla riflessione, affrontato con profondità, delicatezza e senza inutili retoriche. Buona lettura.

Aylan, cucciolo d’uomo

Io, grande mare del mondo, no
non l’ho voluto
questo cucciolo d’uomo
che mi avete dato.

Altre volte fui sepolcro ignaro
come ho potuto
quando gettaste vittime innocenti
da voli della morte
o chiusi nelle stive nere di barconi lerci.

Questa volta no
non ho voluto
accogliere questo cucciolo d’uomo
che mi avete dato.

Sul ciglio del mondo
ero sospeso
come un’immensa lacrima salata
quando l’ho visto già nel sonno eterno.

L’ho preso in braccio quale novello padre
con l’onda più tenera che avevo
chiedendo, in un sussurro, al vento lieve
di cullarlo lontano dagli scogli aguzzi
e poi deporlo là dove m’asciugo.

Ve l’ho ridato come se dormisse
col viso dolce verso me rivolto
quale saluto estremo ed infinito
lui, col corpicino immoto
io, nel mio perpetuo movimento.

Or che non ha più sogni
né futuro alcuno
che almeno trovi pace
questo cucciolo d’uomo
nel delicato grembo della madre terra.

E tu, uomo, se già non ti duoli
e se non piangi
di che soffrir e pianger suoli? (*)

Aylan Kurdi, di anni tre
Bodrum, Turchia, 2 settembre 2015

Cambosu

_________

(*) Dante Alighieri, La Divina Commedia, Inferno, Canto XXXIII, 40-42 [parafrasi]
“Ben se’ crudel, se tu già non ti duoli
(…)
e se non piangi, di che pianger suoli?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...