Elettrosmog: intervista a Guido Marinelli, Presidente del Comitato di Quartiere Statuario-Capannelle.

Ottenuto un grande risultato da parte dei cittadini: l’antenna di via Appia 889 sarà spenta perchè il suo posizionamento è irregolare e nocivo alla salute

Le problematiche legate all’inquinamento elettromagnetico, prodotto dalle numerose antenne per la telefonia mobile istallate sui tetti del territorio cittadino, costituiscono motivo di grande preoccupazione per i pericoli e i danni alla salute che la continua esposizione  alle onde possono provocare.

In questa intervista abbiamo incontrato Guido Marinelli, Presidente del Comitato Statuario-Capanelle e Vice-Presidente della Comunità Territoriale del VII Municipio, protagonista insieme ai cittadini del quartiere della vertenza per la rimozione di una Stazione Radio Base Vodafone istallata a soli 70 metri da un asilo per l’infanzia in via Appia 889.

Dopo aver ripercoso le vicende che hanno portato a questo importante risultato in funzione della difesa della salute  e del miglioramento della qualità della vita, l’intervista si conclude una serie di proposte rivolte a tutti i cittadini del  VII Municipio: proseguire la mobilitazione in funzione dell’estensione delle insufficienti tutele contenute nel regolamento comunale del maggio 2015; costruire insieme ai cittadini e ai comitati del territorio una mappatura di tutte le antenne nocive per chiederne la delocalizzazione all’infuori dei centri abitati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...