Archivi del mese: dicembre 2016

A pugni contro il degrado. E a Roma si vince

Un titolo italiano per la boxe popolare. La palestra Quadraro, un’esperienza di autogestione nella periferia sud della Capitale di Davide Angelilli

palestraquadraro2Nelle ultime settimane, più che mai, il degrado delle periferie romane sta al centro del dibattito politico. Tra espandersi dell’economia criminale e assenza totale delle istituzioni,  troppo spesso i media scelgono il sensazionalismo, rinunciando a un approccio analitico della complessa situazione dei quartieri periferici della Capitale.  Ma se l’abbandono da parte delle istituzioni è una realtà tutt’altro che recente,  assume però nuovi risvolti in un contesto di crisi della collettività, del senso di comunità e delle relazioni di solidarietà e mutuo soccorso. Fenomeni di precarizzazione dell’esistenza che scuotono la società tutta, ma che producono gli effetti più drammatici ai margini.

Continua a leggere

Al via i lavori di manutenzione delle scuole durante le vacanze di natale

via-lemoniaIl periodo di vacanza natalizia è stato utilizzato dal Municipio VII per apportare alcune migliorie agli edifici scolastici del territorio. Il tentativo intelligente è stato quello di ridurre al minimo l’impatto dei lavori di manutenzione sull’attività didattica per effettuare interventi necessari ad alcuni edifici scolastici. In particolare sono stati eseguiti lavori di impermeabilizzazione, come al plesso Quasimodo, oggetto di un importante ripristino volto a risolvere annose infiltrazioni. Sul versante di via Lemonia, interessato da diversi plessi scolastici, invece si è intervenuti sulle alberature, potando nella giusta stagione i pini ad alto fusto. Approfittando della sospensione delle attività didattiche, si sono potuti fare gli interventi senza incidere sul traffico, con il beneficio di incrementare la sicurezza di bambini, del personale della scuola e dei cittadini che camminano sul marciapiede e sulla pista ciclabile. Continua a leggere

10 anni fa moriva Piergiorgio Welby

La sua battaglia per i diritti civili parlò all’intero paese.

Mina e Piergiorgio Welby

Mina e Piergiorgio Welby

Piergiorgio Welby nasce a Roma il 26 Dicembre del 1945 e muore a Roma il 20 dicembre 2006 dieci anni fa. Nella sua vita è stato un’attivista, giornalista, politico, poeta e pittore, impegnato per il riconoscimento legale del diritto al rifiuto dell’accanimento teraupetico in Italia e per il diritto all’eutanasia. Welby era un abitante di Cinecittà residente nel VII Municipio, balzò alle cronache negli ultimi anni della sua vita quando, gravemente ammalato, chiese ripetutamente che venissero interrotte le cure che lo tenevano in vita artificialmente. Il 20 Dicembre ottenne da un medico l’aiuto a staccare il respiratore dopo che per anni era costretto a letto ad una vita immobile ed artificiale. Continua a leggere

Speciale Referendum: i risultati nel VII Municipio

referendumAnche nel VII Municipio ha prevalso il No dei cittadini alla Riforma Costituzionale del Governo Renzi. L’affluenza alle urne è stata del 71.08% per un totale di 167.483 votanti. Il Si ha raggiunto il 40,17% con 66.824 voti a favore mentre il No ha registrato il 59,83% con 99.541 votanti. Ci sono state 231 schede bianche, 887 schede nulle e nessun voto contestato.

Gli studenti dei Licei incontrano il Presidente del VII Municipio Monica Lozzi

studentiVenerdì 2 dicembre, come già preannunciato qualche giorno fa, diverse scuole del VII Municipio, specialmente quelle dell’area Quadraro-Cinecittà, hanno dato vita ad un corteo territoriale dalla considerevole portata. Un corteo studentesco che non si vedeva da anni, almeno nel nostro quartiere. Lo spezzone, estremamente partecipato e composto da diverse centinaia di ragazzi, è stato guidato principalmente dagli studenti del Liceo Artistico Giulio Carlo Argan, del Liceo Scientifico Gullace, dell’Istituto Alberghiero Artusi, da quelli dell’Istituto Superiore Lombardo Radice

Continua a leggere

CINECITTA’ STUDIOS Luigi Abete lascia la direzione degli Studios

Cambio di poltrone ai vertici di Italia Entertainment Group, che controlla gli stabilimenti di Cinecittà

MASSIMO BARSOUM AGENZIA TOIATI INCENDIO NELLO STUDIO 5 DI CINECITTA'Pochi giorni fa il consiglio di amministrazione di Italia Entertainment Group, che controlla gli studios di Cinecittà, ha ricevuto le dimissioni del presidente Luigi Abete. Queste dimissioni si possono attribuire alla sua conclamata e ripetuta incapacità di gestire gli Studios e al suo conseguente indebitamento con il ministero della cultura (MIBACT). Al suo posto subentrerà Roberto Bosi, attuale consigliere di Cinecittà Village, presidente di Cinecittà World. Luigi Abete continuerà a lavorare in veste di consigliere e membro del comitato esecutivo. Continua a leggere

Ciao Massimiliano

massimilianoCon grande dolore salutiamo la scomparsa di Massimiliano Maria De Paolis, responsabile della Biblioteca Comunale Raffaello di via Tuscolana 1111. Si è spento questa notte nel Policlinico di Tor Vergata in seguito ad un arresto cardiaco, dopo aver subito un’operazione importante alle coronarie che sembrava essere andata bene. Per questo la notizia della sua scomparsa ha sconvolto tutti, lavoratori, utenti, studenti e quanti lo avevano conosciuto durante tutti gli anni in cui si è battuto infaticabilmente per la cultura in periferia e l’inclusione degli ultimi e dei più deboli.

Continua a leggere

Venerdì 2 Dicembre corteo delle scuole del VII Municipio

gulCi eravamo lasciati, circa due settimane fa, con una situazione che vedeva, per la prima volta dopo diversi anni, le scuole del VII Municipio in fermento, con una mobilitazione che non si vedeva da tempo e un ciclo di occupazioni animato da degli studenti più agguerriti che mai. Due settimane dopo, in seguito a continue attività inserite in un contesto di mobilitazione, come corsi e assemblee

Continua a leggere