Archivi del mese: marzo 2017

Emergenza ambientale e sanitaria causata dall’aeroporto di Ciampino: i cittadini chiedono al Ministro dell’Ambiente un intervento immediato per la riduzione dei voli

-Domenica 2 Aprile ore 11 Assemblea Pubblica al Parco degli Acquedotti;
-Giovedì 6 Aprile ore 15 Sit-in davanti al Ministero dell’Ambiente

Giovedì 6 Aprile 2017 a partire dalle ore 15 ci sarà unSit-in davanti al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare in Via Cristoforo Colombo 44 per denunciare l’emergenza ambientale e sanitaria causata dal traffico aereo dell’aeroporto di Ciampino. La mobilitazione, indetta da un’ampia rete di comitati di cittadini appartenenti ai comuni di Ciampino, Marino, Santa Maria delle Mole e VII Municipio di Roma e alla quale sono invitati a partecipare i rappresentanti delle istituzioni locali, ha l’obiettivo di incontrare il Ministro Gian Luca Galletti per chiedere un provvedimento straordinario e immediato per la riduzione dei voli entro i limiti previsti dalla legge ovvero 61 movimenti giornalieri anziché una media attuale di 100 voli giornalieri di linea con 737-800 e Airbus 320 (rispettivamente di Ryanair e Wizz) a cui si sommano altri 30 più piccoli di servizi di Stato, soccorso aereo, aerotaxi, per un totale di 60 tonnellate al giorno di cherosene bruciato tra atterraggi e decolli sul territorio più direttamente colpito dal traffico aereo di Ciampino.

Continua a leggere

Cinecittà Studios: lavoratori in presidio due giorni davanti al Ministero

La mobilitazione è stata lanciata per capire quale sia il futuro degli storici studi cinematografici, Martedì 21 Marzo dalle ore 9 alle 19 e Mercoledì 22 dalle 14 alle 20.

Le maestranze di Cinecittà, riunite in assemblea sindacale martedì 14 Marzo, hanno deciso di promuovere due giorni di mobilitazione davanti alla sede del Ministero della Cultura, il Mibact, in via del Colleggio Romano, nelle giornate di Martedì 21 Marzo dalle ore 9 alle 19 e Mercoledì 22 dalle 14 alle 20. Dopo le dimissioni di Luigi Abete dalla carica di Direttore della Italia Entertainment Group, la Holding che controlla la Cinecittà Studios Spa e vede al suo interno la partecipazione di Della Valle (al 34,69%) e De Laurentiis (al 24,06%), si è aperta una fase di trasizione in cui le trattative prevedono che l’Istituto Luce – oggi socio di minoranza con il 19,92% del capitale – prenda il controllo di Cinecittà Studios Spa e di conseguenza, poiché l’Istituto Luce ha nel Ministero dell’Economia il suo unico proprietario, si potrebbe prospettare il ritorno ad una gestione pubblica del sito, come auspicato dai lavoratori.

Continua a leggere

Lunedì 20 ore 17 iniziativa contro le Mafie a Largo Spartaco

L’Unione degli Studenti Roma, il presidio “Rita Atria” di Libera VII Municipio, il progetto Eccoci, l’associazione Da Sud e la Rete Territoriale Cinecittà Bene Comune, LINK Roma Coordinamento universitario e Rete della Conoscenza, organizzano una GIORNATA POPOLARE CONTRO LE MAFIE “Cinecittà libera e ribelle” a Largo Spartaco dalle ore 17 del 20 Marzo 2017. Speaker corner, letture, arte, confronto, proiezione all’aperto del film “Lea” su Lea Garofalo testimone di giustizia e vittima della ‘ndrangheta, riempiranno la giornata e costituiranno uno dei 100 passi contro le mafie in avvicinamento al corteo regionale di Ostia del 21 Marzo indetto in occasione della XXII Giornata della memoria e dell’impegno di tutte le vittime innocenti delle mafie “Luoghi di speranza, testimoni di bellezza”, organizzata da Libera Contro le Mafie. Alle ore 21 ci sarà della musica e una cena sociale.

PARCO DI CENTOCELLE – I Cittadini tornano a farsi sentire con forza

All’assemblea di Villa De Sanctis ottenuta la promessa di un tavolo permanente per la bonifica e la realizzazione del parco.

Martedì 7 marzo si è svolta una partecipatissima assemblea convocata dal Presidente del V Municipio Gianni Boccuzzi su richiesta e proposta delle realtà sociali dei municipi V , VI e VII per mettere a fuoco l’annosa vicenda della riqualificazione del Parco di Centocelle. Dai primi giorni del mese di Gennaio, la vicenda dei fumi tossici provenienti dalle cavità sotterranee del parco è finita sulle cronache dei media, suscitando grande preoccupazione e indignazione tra i residenti della zona. L’assemblea è stata indetta proprio per verificare l’esecuzione dell’ordinanza emessa dal Sindaco di Roma Virginia Raggi per bonificare e far rientrare nella legalità l’intera area. All’incontro pubblico, che si è svolto nella sala della cultura di villa De Sanctis sulla Casilina, hanno partecipato anche l’Assessore all’ambiente Pinuccia Montanari, il Dipartimento Ambiente nella figura di Pelusi e il responsabile della Protezione civile e coordinatore delle operazioni di bonifica Ferri. Hanno partecipato anche il Presidente del VII Municipio Monica Lozzi e il Presidente del consiglio municipale del VI Alberto Ilaria. Continua a leggere

Quale futuro per le periferie? Idee, proposte, linee guida e di azione per la loro riqualificazione

Lunedì 6 Marzo dalle ore 17.30 si è svolto presso la Sala Rossa del VII Municipio in piazza di cinecittà 11, il convegno intitolato “Quale futuro per le periferie? Idee, proposte, linee guida e di azione per la loro riqualificazione”. L’iniziativa, coordinata da Francesco Gori e Maurizio Battisti, è stata promossa dal Comitato di Sviluppo Locale di Piscine di Torre Spaccata insieme alla Comunità Territoriale del VII Municipio ed ha visto la presenza di importanti studiosi come la sociologa prof.ssa Macioti, gli urbanisti Cellamare, Scandurra e De Lucia, oltre all’onorevole Walter Tocci. A partire dall’esperienza di rigenerazione urbana portata avanti dal Comitato di Sviluppo Locale di Piscine di Torre Spaccata, che ha recuperato numerosi locali abbandonati in funzione del lavoro, della cultura e dello sport di base, la discussione ha ripercorso, grazie al contributo degli studiosi, lo sviluppo che ha interessato la città di Roma negli ultimi anni, caratterizzato dalla speculazione edilizia e dall’assenza dei servizi per i cittadini nelle aree periferiche.

Continua a leggere

Intervista a Lorenzo Gasparrini, autore del libro “Diventare uomini. Relazioni maschili senza oppressioni”

In questa intervista abbiamo incontrato Lorenzo Gasparrini autore del saggio “Diventare uomini. Relazioni maschili senza oppressioni” per la casa editrice Settenove, durante la presentazione del suo libro organizzata presso il centro sociale Spartaco di via Selinunte 57, insieme alla Casa delle Donne Lucha y Siesta, nel tardo pomeriggio di Sabato 5 Marzo. L’iniziativa è stata un momento di sensibilizzazione e approfondimento in vista della giornata internazionale contro la violenza sulle donne dell’otto Marzo. Abbiamo chiesto all’autore che cosa abbia voluto comunicare con il suo libro, a chi è rivolto e perché è importante leggerlo.