ANAGNINA Licenziati da un’email, in piazza i lavoratori della Ericsson

Venerdì 21 luglio un email inviata dall’azienda licenziava i lavoratori della Ericsson. Il 24 luglio si è svolto un presido davanti alla sede di via Tuscolana, nei prossimi giorni si prospettano altre mobilitazioni. Di seguito pubblichiamo il comunicato delle RSU Ericsson di Anagnina

Nel pomeriggio sera di venerdì 21 luglio, Ericsson ha cominciato a far circolare la voce che nella stessa serata avrebbe inviato le lettere di licenziamento a dei nostri colleghi, e così è stato. Abbiamo notizia che sono 182 le lettere di licenziamento inviate che per dichiarazione aziendale sono solo un acconto parziale delle intenzioni di Ericsson.

Lettere inviate alla chetichella, quando non c’era più nessuno in azienda e alla fine della settimana lavorativa. Questo è lo stile Ericsson, le persone si fanno fuori in silenzio e senza sporcare troppo, lavoratori che semplicemente non vedrai più il lunedì seguente.

Chissà, forse i nostri dirigenti dopo averci cacciato brinderanno al risultato ottenuto così come hanno fatto quando hanno perso la gara Wind Tre.

Un management incapace al soldo di una multinazionale e senza più un briciolo di italianità!

Che dire poi dei nostri governanti che invece di farsi ascoltare si limitano a registrare le dichiarazioni aziendali e non impongono una direzione seria di politica industriale su un settore strategico come quello delle telecomunicazioni?

I fatti dimostrano che i nostri politici non vogliono più rappresentare i cittadini italiani ma sono solo impegnati a salvare banche licenziando i lavoratori, a salvare Alitalia licenziando i lavoratori, sono silenti quando licenziano 1666 lavoratori di Almaviva, si eclissano quando si parla dei lavoratori Ericsson.

Questo non è qualunquismo ma la realtà, perché il risultato delle mille sollecitazioni e richieste di aiuto che abbiamo inviato ai nostri governanti è stato il “NULLA”.

Probabilmente l’azienda contatterà i lavoratori licenziati per un tentativo di conciliazione ma al momento i dettagli della cosa non sono né certi né pubblici.

Di seguito un comunicato stampa delle Strutture Sindacali Nazionali e la Nota dei ministri Poletti e Calenda su Ericsson che lascia il tempo che trova, ma che proprio per questo motivo vale la pena leggere.

Su questa vicenda la RSU Ericsson di Roma ha indetto un’assemblea retribuita mercoledì 26 luglio dalle ore 10:00 presso la sala mensa.

La nostra Struttura Sindacale mette a disposizione l’ufficio vertenze ai lavoratori che hanno ricevuto la lettera di licenziamento, per tanto chi volesse avere questo sostegno legale può rivolgersi ai delegati RSU Slc Cgil di Roma. —–> Contatti RSU

La vostra RSU con tutti i limiti che potrà avere sarà sempre al fianco dei lavoratori.

RSU Roma Ericsson Slc-Cgil

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...