Archivi del mese: ottobre 2018

I Partigiani del Quadraro presto al cinema

Giorgio Mainetti, regista del film Jeeg Robot, è attualmente con la sua troupe nei pressi della campagna romana, divenuto il set del suo nuovo film. Questa volta il regista si cimenta nel racconto, in chiave fantastica, delle gesta eroiche dei partigiani del Quadraro. Il film, già in una fase avanzata per quanto riguarda le riprese, è ambientato nella Roma occupata dai nazi-fascisti nel 1943. La pellicola, che vede Claudio Santamaria e Pietro Castellitto nei ruoli di protagonisti, è prodotta dalla Luchy Red. Grande l’attesa per la sua uscita nelle sale cinematografiche.

Annunci

C’era una volta una bici arrugginita…

Esperienza di Riciclo e Riparazioni nella Ciclofficina Pirata del Quadraro

C’era una volta, nelle profondità di un colorato centro sociale del Quadraro, in via Selinunte 57,  un angolo di mondo dove fiorivano corone dentate e mazzi di camere d’aria: era la ciclofficina Pirata. Che vive e porta avanti da 9 anni la sua favolosa attività!  Chi vi entra sente il naturale richiamo del suo ciclista interiore, che suona talvolta come uno stridulo scampanellio, altre come il ripetitivo cigolio di un cerchione ammaccato. Non ci si aspetti un boschetto fatato… è impolverato, straripante di pezzi di biciclette smembrate e odora di grasso e limatura di ferro (come nelle migliori officine meccaniche!) Tutti quei raggi, quei mille tipi di telaio, ognuno con la sua storia, fanno provare forte il desiderio di pedalare, pedalare, pedalare! Pedalare per andare al lavoro, pedalare portando a spasso il cane, pedalare perché si decide di lasciare a casa l’automobile. Continua a leggere

Anche il Quadraro ha la sua campionessa di pugilato

Intervista alla campionessa italiana Emanuela Pizzingrilli

Emanuela Pizzingrilli è un’atleta della Quadraro Boxe classe 1987 che il 18 Marzo 2018 ha conquistato il titolo di Campionessa Italiana Elite 2° Serie 64 Kg, andando ad aggiungersi alla già folta schiera di campioni di casa Quadraro ma occupando per la prima volta il podio nella categoria femminile.

COSA SIGNIFICA PER UNA DONNA FARE PUGILATO NEL 2018? 

Purtroppo, mi sono imbattuta spesso in questa domanda e la mia risposta è sempre stata: perché dovrebbe esserci qualcosa di strano in una donna che pratica sport da combattimento? Proprio perché siamo nel 2018 mi sembra assurdo che ancora ci sia chi pensa che esistono sport per donne e sport per uomini, è una visione talmente bigotta che la definisco medievale, se c’è qualcuno che la pensa così evidentemente ha sempre preso in considerazione solo il punto di vista degli uomini e mai quello delle donne.

Continua a leggere