Archivi categoria: Ambiente e Stili di Vita

Venerdì 19 presentazione della bozza di piano economico-finanziario per riattivare l’ex deposito di Piazza Ragusa

Venerdì 19 maggio alle ore 17:30 si terrà un incontro pubblico promosso dalla Rete Territoriale Cinecittà Bene Comune, presso Scup in via della Stazione Tuscolana 82, nel quale sarà presentata la bozza di piano economico finanziario per la realizzazione del progetto di riqualificazione dell’ex deposito Atac di Piazza Ragusa. All’incontro, al quale sono invitati a partecipare i comitati, le associazioni e i cittadini residenti nella zona, parteciperà Enrico Stefàno Presidente Commissione Mobilità Roma Capitale. Negli anni precedenti la Rete Territoriale del VII Municipio Cinecittà Bene Comune si è mobilitata per impedire la svendita e la privatizzazione di questa struttura pubblca che versa attualmente in stato di abbandono.

Continua a leggere

FESTA DELLA LIBERAZIONE AL PARCO DEGLI ACQUEDOTTI

Il 25 Aprile si festeggia sotto gli archi del Parco degli Acquedotti

25 aprileCome ogni anno la comunità democratica e antifascista del VII Municipio da appuntamento al Parco degli Acquedotti per festeggiare in allegria la Liberazione e ricordare l’eroico sacrificio dei partigiani, rilanciando i valori e gli ideali della Resistenza. L’iniziativa promossa dalla Rete Cinecittà Bene Comune, prevede un pranzo sociale, l’intervento di artisti di strada e varie attività culturali. Durante la giornata dalle ore 10 alle 18 ci saranno stand informativi in difesa dei beni comuni, del lavoro e della democrazia. L’ingresso è in via Lemonia nei pressi dell’area giochi. L’evento è gratuito e completamente autofinanziato.

Parco della Caffarella: verso il Contratto per risanare, tutelare e valorizzare il fiume Almone

La mattina di Venerdì 21 Aprile si è svolto, presso la sede centrale dell’Ente Parco Regionale dell’Appia Antica “l’ex Cartiera Latina” in via Appia Antica 42, un incontro preparatorio per la sigla del “Contratto Fiume per l’Almone”, strumento normativo con il quale si vuole porre fine alle problematiche legate all’inquinamento microbiologico, chimico e da solidi sospesi che interessa ormai da molti anni il “fiume sacro” che attraversa per un lungo tratto il Parco della Caffarella. L’incontro, al quale hanno partecipato i rappresentanti degli Enti Parco, l’ACEA ATO2, le Istituzioni del bacino fluviale dell’Almone (Comuni e Regione) e il Comitato per l’adesione al Contratto di Fiume dell’Almone, era previsto dal percorso di partecipazione contenuto nel Manifesto d’intenti verso il Contratto di Fiume dell’Almone,

Continua a leggere

Sabato 22 Aprile “Una giornata per la Terra”: proiezioni e dibattiti presso la Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo

Nella giornata internazionale dedicata alla salvaguardia del nostro pianeta, la Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo sita in Viale Opita Oppio 45, nel quartiere Quadraro, ha promosso un evento pubblico  per sensibilizzare i cittadini e gli utenti sui pericoli ambientali e per le popolazioni legati agli effetti prodotti dal cambiamento climatico. Dalle ore 18 alle 19.30 sarà proiettato il documentario “Before the Flood” (‘Punto di non ritorno’)  diretto da Fisher Stevens, prodotto da Martin Scorsese e interpretato e finanziato dall’attore Leonardo Di Caprio. Dalle 19.30 alle 21  seguirà un dibattito sui temi ambientali con interventi da parte di esperti del settore fra cui: Paolo Antonelli, apicoltore; Antonella Mancin, biologa; Andrea Bonamico, geologo; Giovanni Marsili, chimico, esperto in inquinamento atmosferico, emissioni industriali, rischi per la salute; Pietro Massimiliano Bianco, tecnologo ricercatore presso ISPRA. L’iniziativa proseguirà poi con un aperitivo con prodotti a km 0.

INIZIA LA CORSA CONTRO IL TEMPO PER SALVARE IL PARCO DI CENTOCELLE

Dopo la presa di responsabilità da parte del Comune e del Municipio sulla bonifica urgente e sulla riqualificazione integrale del Parco di Centocelle inizia la corsa per reperire i fondi. Questo sarà il tema del tavolo tecnico dopo aver informato la cittadinanza sugli ultimi risvolti della vicenda.

Il 20 Aprile presso i locali di Villa De Sanctis in via Casilia 665 si riunirà, come anticipato all’assemblea pubblica del 7 Marzo scorso, il Tavolo Tecnico aperto alla cittadinanza. Saranno presenti i referenti individuati dal Comune di Roma per procedere alla bonifica e all’apertura del Parco di Centocelle, quindi interverranno l’Assessore all’Ambiente del Comune di Roma Pinuccia Montanari, il Dirigente del Dipartimento Ambiente Pasquale Libero Pelusi, il Presidnete del V Municipio Giovanni Boccuzzi e il Coordinatore della Protezione Civile di Roma. Continua a leggere

Emergenza aeroporto di Ciampino: entro il 18 Aprile Regione, Comuni e Municipi colpiti potranno comunicare le loro prese di posizione sull’inaccettabile e pretestuso piano di riduzione proposto da Adr

Le proteste dei cittadini e il conflitto di interessi di Enac

A seguito della manifestazione di protesta che si è svolta Giovedì 6 Aprile davanti al Ministero dell’Ambiente, promossa da una rete di associazioni e comitati fra cui il Comitato per la Riduzione dell’Impatto Ambientale dell’Aeroporto di Ciampino, la Rete Territoriale Cinecittà Bene Comune, Ciampino Bene Comune, il Circolo Legambiente Appia Sud “Il Riccio”, Città in Comune-Ciampino e l’Associazione per il Cambiamento-Marino, per chiedere un intervento straordinario rispetto all’emergenza ambientale e sanitaria causata dall’aeroporto di Ciampino, è stato ottenuto durante l’incontro con i due Direttori Generali del Ministero responsabili delle due procedure in atto riguardanti il “Pastine”(Via e Piano di Riduzione del Rumore) che, entro il 18 aprile, tutte le istituzioni coinvolte (Regione, Comuni e Municipi), potranno comunicare con documenti concreti e ufficiali le rispettive prese di posizione e pareri sul Piano di riduzione del rumore per l’aeroporto di Ciampino (art. 2 D.M. 29/11/2000), ripresentato l’11/11/2015 dal Gestore AdR Spa, in una procedura in corso al Ministero dell’Ambiente che poi passerà alla “Conferenza Unificata Stato-Regioni”.

Continua a leggere

PARCO DI CENTOCELLE – I Cittadini tornano a farsi sentire con forza

All’assemblea di Villa De Sanctis ottenuta la promessa di un tavolo permanente per la bonifica e la realizzazione del parco.

Martedì 7 marzo si è svolta una partecipatissima assemblea convocata dal Presidente del V Municipio Gianni Boccuzzi su richiesta e proposta delle realtà sociali dei municipi V , VI e VII per mettere a fuoco l’annosa vicenda della riqualificazione del Parco di Centocelle. Dai primi giorni del mese di Gennaio, la vicenda dei fumi tossici provenienti dalle cavità sotterranee del parco è finita sulle cronache dei media, suscitando grande preoccupazione e indignazione tra i residenti della zona. L’assemblea è stata indetta proprio per verificare l’esecuzione dell’ordinanza emessa dal Sindaco di Roma Virginia Raggi per bonificare e far rientrare nella legalità l’intera area. All’incontro pubblico, che si è svolto nella sala della cultura di villa De Sanctis sulla Casilina, hanno partecipato anche l’Assessore all’ambiente Pinuccia Montanari, il Dipartimento Ambiente nella figura di Pelusi e il responsabile della Protezione civile e coordinatore delle operazioni di bonifica Ferri. Hanno partecipato anche il Presidente del VII Municipio Monica Lozzi e il Presidente del consiglio municipale del VI Alberto Ilaria. Continua a leggere

Parco degli Acquedotti doppio risultato per i cittadini

Apertura dell’area giochi di via Lemonia attraverso una raccolta fondi dal basso e consegna delle chiavi dell’ex casalino Acea ai volontari del parco .

parco-degli-acquedottiE’ stata una mattinata da ricordare positivamente quella di domenica 12 febbraio per la fruizione e il miglioramento del Parco degli Acquedotti, vissuta dai cittadini con entusiasmo e soddisfazione. Prima la consegna delle chiavi del casalino ai volontari del Parco e poi l’apertura dell’area giochi di via Lemonia con un altalena per la felicità dei più piccoli.

Continua a leggere

Enac ammette: emergenza inquinamento acustico causato dall’aeroporto di Ciampino

a01Questa mattina, durante la trasmissione Buongiorno Regione Lazio della rete televisiva Rai 3 e nel telegiornale delle 14, ci sono stati una serie di collegamenti dall’aeroporto di Ciampino per denunciare l’emergenza sanitaria e ambientale causata dal traffico aereo. Significativo l’intervento del portavoce del Comitato per la riduzione dell’impatto ambientale dell’aeroporto di Ciampino Roberto Barcaroli, il quale ha sottolineato ancora una volta come le attività aeroportuali siano illegali perchè non rispettano le leggi nazionali, come la normativa sul rumore del 1995 (in seguito alle proteste nate nel 2005 è stato poi ottenuto dai cittadini nel 2009 l’installazione delle centraline per il rilevamento dell’inquinamento acustico da parte dell’Arpa le quali hanno sistematicamente, in ogni bollettino mensile a partire dal 2012, evidenziato lo sforamento dei limiti previsti dalla legge).

Continua a leggere

I LUOGHI DELLE STORIE Percorsi didattici per i cittadini del futuro: solidarietà, legalità e cultura ambientale.

attiv_centri_estiviIl Parco Regionale dell’Appia Antica e Italia Nostra Roma promuovono due giorni di confronto, a carattere auto formativo, per porre l’ accento sull’importanza di avere una scuola inclusiva, capace di rimuovere gli ostacoli che si frappongono all’integrazione e all’apprendimento, riconoscendo le diversità e prendendosi cura delle differenze. Un incontro che prevede la realizzazione di brevi percorsi formativi volti alla crescita di una nuova responsabilità collettiva e di una maggior attenzione per l’ambiente.

Continua a leggere

Apertura Parco di 100 Celle in via Papiria: intervista all’Assessore Municipale Marco Pierfranceschi

Nell’intervista abbiamo chiesto all’Assessore alle Politiche della Mobilità, Trasporti, Ambiente (Verde Pubblico e Parchi),Decoro Urbano e AMA del VII Municipio Marco Pierfranceschi, durante l’iniziativa di Domenica 21 Ottobre promossa dalla rete territoriale Cinecittà Bene Comune per chiedere l’apertura del Parco di 100 Celle sul versante di via Papiria in funzione dello Sport, della Cultura e del Verde Pubblico in Periferia, qual è la situazione attuale per quanto riguarda la realizzazione del terzo stralcio e quale sarà l’impegno della nuova giunta municipale su questo argomento.

La mobilitazione dei cittadini frena momentanamente il progetto di ampliamento del traffico aereo a Ciampino

articolo-ciampinoDomani 29 Ottobre l’aeroporto Pastine di Ciampino entrerà nuovamente in funzione dopo lo stop di 15 giorni al traffico aereo attuato per consentire la realizzazione di lavori strutturali sulla pista. Da subito i cittadini hanno provato ad interrogare le istituzioni competenti per capire in che cosistessero concretamente i lavori, quali aree dell’aeroporto sarebbero state interessate, chi ha autorizzato l’opera, da chi è stata finanziata e soprattutto quale fosse lo scopo principale. E’ infatti necessaria una immediata riduzione dei voli a 61 movimenti giornalieri (oggi siamo a più di 200), come previsto dalla legge e dagli studi scientifici realizzati dalla Regione Lazio, per fermare l’emergenza sanitaria e ambientale in atto a causa dell’inquinamento prodotto dall’aeroporto. In una nota rilasciata dal gestore aeroportuale Adr si legge che “dal 14 ottobre, il G. B. Pastine sospenderà l’operatività per 15 giorni, necessari per consentire gli interventi di riqualifica sulla pista di volo“. L’aspetto vago e generico della dichiarazione ha fatto sorgere numerosi dubbi.

Continua a leggere