Archivi categoria: Cultura e Memoria

La Biblioteca Raffaello verso l’ampliamento e il potenziamento dei servizi

Martedì 7 Novembre si è svolta una giornata per l’ampliamento della Biblioteca Comunale Raffaello, promossa dalla Rete Territoriale Cinecittà Bene Comune. I volontari della rete territoriale hanno eseguito le pulizie degli spazi esterni della biblioteca e lo sfalcio dell’erba. E’ stato inaugurato un murales a cura degli studenti medi delle scuole del territorio. Sono state raccolte le firme per l’ampliamento della struttura e dei servizi. Alle 18 si è svolta l’assemblea pubblica alla quale sono stati invitati Valerio Di Nardo, Direttore delle Biblioteche di Roma, ed Elena De Santis, Assessore alla Cultura del VII Municipio.

Continua a leggere

Annunci

“L’Intercultura sfonda i muri”: parte la campagna per il completamento della Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell’Associazione Cittadini del Mondo che lancia la campagna pubblica di raccolta fondi per il completamento dei lavori di ristrutturazione e ampliamento della Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo, luogo di produzione culturale, socialità, integrazione e assistenza di fondamentale importanza per il territorio del VII Municipio, sita in viale Opita Oppio 45 nel quartiere Quadraro.

E’ iniziata la campagna l’Intercultura sfonda i muri

Roma, 6 Novembre 2017. L’Associazione Cittadini del Mondo è lieta di comunicare che sono in via di conclusione i lavori di ampliamento della Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo. I nuovi spazi, ci permetteranno di realizzare un luogo di interscambio e conoscenza reciproca tra italiani e stranieri.

I lavori, iniziati nel mese di Giugno, hanno l’obiettivo di recuperare, a nostre spese, una parte dei sotterranei della Scuola “Damiano Chiesa”, che sono stati lasciati da oltre vent’anni in un totale stato di abbandono.

Continua a leggere

Giardino di piazza Galgano al Lamaro. È arrivata la targa

Dopo dieci anni finalmente una targa che indica a chi è intitolato lo spazio verde: Yaguine e Fodè. Due adolescenti guineani morti assiderati per raggiungere l’Europa di Aldo Pirone – 24 ottobre 2017

Oggi 24 ottobre 2017 verso le 13 ho incrociato per puro caso due operai del Comune che stavano collocando una targa in marmo nel giardino di Piazza Galgano al Lamaro-Cinecittà. La targa indica a chi, da molti anni, è intitolato quello spazio verde di cui il nostro giornale si è occupato più volte: Yaguine Koita e Fodè Tounkara di 14 e 15 anni. Continua a leggere

Sabato 14 Ottobre la Giornata del Contemporaneo presso la Galleria d’Arte Garage Zero

L’evento si svolgerà Sabato 14 Novembre dalle ore 18.00 alle 24.00 e Domenica 15 dalle 17.00 alle 21.00, presso la Galleria d’Arte Contemporanea Garage Zero, sita in via Treviri nel quartiere dell’Ina Casa Quadraro, l’ingresso sarà gratuito.

Anche quest’anno andrà in scena la giornata del contemporaneo. Giunto alla sua 13° edizione, l’evento ha lo scopo di portare l’arte contemporanea al grande pubblico. L’iniziativa ha permesso di disegnare una mappa dell’arte di oggi che ha coinvolto non soltanto le grandi città, ma anche i centri più piccoli, da sempre molto attivi. In questa mappa, i musei, poli culturali per definizione, hanno assunto il ruolo di veri e propri catalizzatori, con la capacità di presentare e valorizzare l’attività degli artisti contemporanei. Un migliaio di realtà in tutta Italiapresenteranno artisti e nuove idee attraverso mostre, laboratori, eventi e conferenze. Un programma multiforme che di anno in anno ha saputo regalare al grande pubblico un’occasione per vivere da vicino il complesso e vivace mondo dell’arte contemporanea. 

Continua a leggere

Addio a Sisto Quaranta, uno dei 947 rastrellati del Quadraro

Una folla di cittadini, dai più giovani ai più anziani, si è riunità Venerdì 6 Ottobre nella chiesa di San Giuseppe Cafasso in Via Camillo Manfroni per dare l’ultimo saluto a Sisto Quaranta, uno dei 947 abitanti della borgata del Quadraro che nel 1944 subirono il rastrellamento nazi-fascista e furono inviati in Germania, ridotti in schiavitù nei campi di concentramento. Non ancora ventenne, Sisto fu no dei pochi che riuscì a sopravvivere a quell’esperienza disumana e ne portò le cicatrici fino all’ultimo sospiro. Ma allo stesso tempo trovò il coraggio di alzare la voce battendosi senza sosta affinché la verità e la memoria di quei momenti drammatici fosse fissata nella mente dei cittadini, delle nuove generazioni, della città.

Continua a leggere

Cucchi: 1 ottobre terzo memorial Corri con Stefano

Alle 10 al Parco degli Acquedotti a Roma

Roma, 26 set. (askanews) – “Il 13 ottobre avrà inizio il nuovo processo per la morte di Stefano Cucchi, un momento cruciale per la battaglia legale della famiglia e per un percorso di verità e giustizia che interessa l’intera società. Domenica 1 ottobre, data in cui Stefano Cucchi avrebbe festeggiato il suo trentanovesimo compleanno, l’Associazione Stefano Cucchi Onlus, in collaborazione con il Comitato Promotore Memorial Stefano Cucchi e la Uisp, organizza alle ore 10 al Parco degli Acquedotti a Roma la maratona “Corri con Stefano” Continua a leggere

La Verità – #NonUnaQualsiasiVerità- 19 luglio, ore 18:30 – Largo Appio Claudio

Sono passati 25 anni da quel triste 19 luglio 1992 che segnò l’ennesima profonda ferita nel cuore di ogni cittadino. 25 anni dalla strage di Via d’Amelio, nella quale persero la vita Paolo Borsellino e gli uomini della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Il 19 luglio, in occasione di questo anniversario, l’associazione Libera decide di scendere in piazza per dimostrare che, a distanza di anni, l’idea di uno Stato legale e solidale, sognato da quei martiri, non è morta in quell’attentato ma cresce e vive ancora in tutti noi. Sarà un’occasione per parlare di luci e ombre di quegli anni, ma con uno sguardo anche al presente, per rilanciare il dibattito e interrogarsi sulla attuale presenza mafiosa a Roma.

Continua a leggere

13-16 luglio ritorna il Cinecittà Film Festival

“La salita del Quadraro” sarà presente durante lo svolgimento delle 4 giornate del Cinecittà Film Festival presso il Parco degli Acquedotti. Riporteremo con articoli e video interviste i momenti più interessanti, il parere del pubblico e delle personalità del cinema che parteciperanno all’evento.

Guarda tutto il programma

“E se per una volta ti venisse chiesto di battere il tuo tempo”

Questo slideshow richiede JavaScript.

di Riccardo Porri Baldini E se per una volta ti venisse chiesto di battere il tuo tempo.Non un tempo istituito, non uno spartito da seguire, ma il tuo tempo da cercare. Se ti venisse chiesto di trovare un ritmo diverso da quello dei semafori e delle macchine, diverso da quello della routine e dei doveri prescritti. Se ti venisse chiesto, dalla tua coscienza, di trovare davvero il tuo, di tempo, capiresti l’importanza di Batti il Tuo Tempo e degli spazi come lui. A quattordici anni conoscevo solo marciapiedi e spazi commerciali, nel mio ritaglio di città. Avevo un pugno di amici con cui non mi trovavo più e una timidezza da far paura. Non sono sempre stato così, ma a quell’età ero parecchio triste e scrivevo di quanto la città non mi aiutasse. Mi appariva grigia, morta e alienante, tra quei palazzi soffocanti, le pubblicità odiose e tutte quelle strade uguali. Continua a leggere

FESTA DELLA LIBERAZIONE AL PARCO DEGLI ACQUEDOTTI

Il 25 Aprile si festeggia sotto gli archi del Parco degli Acquedotti

25 aprileCome ogni anno la comunità democratica e antifascista del VII Municipio da appuntamento al Parco degli Acquedotti per festeggiare in allegria la Liberazione e ricordare l’eroico sacrificio dei partigiani, rilanciando i valori e gli ideali della Resistenza. L’iniziativa promossa dalla Rete Cinecittà Bene Comune, prevede un pranzo sociale, l’intervento di artisti di strada e varie attività culturali. Durante la giornata dalle ore 10 alle 18 ci saranno stand informativi in difesa dei beni comuni, del lavoro e della democrazia. L’ingresso è in via Lemonia nei pressi dell’area giochi. L’evento è gratuito e completamente autofinanziato.

“A che gioco giochiamo?” Cultura, aggregazione e divertimento contro il gioco d’azzardo

Domenica 23 Aprile si svolgerà, presso SCuP – Sport e Cultura Popolare in via della Stazione Tuscolana 82, l’iniziativa “A che gioco giochiamo?             Cultura, aggregazione, divertimento contro il gioco d’azzardo”. L’evento è promosso dall’associazione Libera Presidio7 Rita Atria, Scup, Giufà Libreria Caffè, la ComunitAppia,l’associazione ANPI sezione Appio. L’iniziativa è patrocinata dal VII Municipio che, insieme a una rete di associazioni del territorio, ha avviato un percorso che sta portando alla creazione di un Osservatorio permanente sul territorio rispetto al gioco d’azzardo. E’ prevista la presenza di una troupe del TG1 che realizzerà uno speciale sul gioco d’azzardo.

Continua a leggere

Approvata mozione al cosiglio comunale in memoria del rastrellamento del Quadraro

Nell’atto del consiglio capitolino un riconoscimento al parroco del quartiere Don Gioacchino Rey e un impegno per la manutenzione del Parco 17 Aprile al Monte del Grano nel quale è eretto il monumento dedicato al rastrellamento del Quadraro. Nell’immagine la mozione approvata martedì 11 Aprile della consigliera del Movimento 5 Stelle Eleonora Guadagno, prima firmataria dell’atto. Mercoledì 19 Aprile alle ore 10,30 presso Largo dei Quintili si svolgerà il cerimoniale in ricordo del rastrellamento del Quadraro con la deposizione delle corone.

 

Continua a leggere