PARCO DELLA CAFFARELLA intervista al Comitato

In questa intervista della sezione Speciale parchi in VII Municipio abbiamo incontrato Roberto Federici del Comitato per il Parco della Caffarella. Abbiamo chiesto all’intervistato a quale fase del processo di valorizzazione, riqualificazione e completamento del Parco si è giunti e, inoltre, qual è la situazione attuale, dal punto di vista ambientale e sanitario, dell’Almone, il fiume che attraversa la Caffarella.

Annunci

DEPOSITO DI PIAZZA RAGUSA Il patrimonio Atac tra svendita e riqualificazione

No alla svendita ex deposito AtacIntorno all’ex deposito Atac di piazza Ragusa, e alle altre rimesse abbandonate, si scontrano due idee diverse di città: quella della finanza, fatta di privatizzazioni e speculazioni, e quella dei beni comuni urbani di Gaia Benzi

Quale sarà il destino del patrimonio immobiliare di Atac? É questa la domanda dei cittadini radunati sotto la sede Atac di via Prenestina, in un presidio organizzato il 4 dicembre scorso dalla rete territoriale Cinecittà Bene Comune. Cartelli, striscioni, espressioni di solidarietà ai lavoratori in lotta animano la protesta sugli immobili della partecipata, nuovamente a rischio svendita dopo il concordato “in bianco” firmato lo scorso 14 settembre dalla Giunta Capitolina. Continua a leggere

COMUNICATO della Casa delle Donne LUCHA Y SIESTA

LUCHA LIBERA TUTTE di Lucha y Siesta 11-12-2017
La casa delle donne Lucha y Siesta, attiva da quasi 10 anni nel contrasto alla violenza sulle donne, rischia di chiudere perché il proprietario ATAC Spa, in crisi finanziaria, vuole vendere lo stabile. Abbiamo ricevuto diversi segnali di accelerazione del procedimento di dismissione e non intendiamo essere le macerie di un’operazione che minaccia il valore sociale di una storia decennale per sanare anni di scandali e mala gestione economica. Continua a leggere

Centinaia di alloggi Inps in vendita a prezzi di mercato e senza tutele nel quartiere Don Bosco: la protesta dei cittadini

Di seguito riportiamo il comunicato dell’Associazione Inquilini e Abitanti (ASIA) sulla questione riguardante la cartolarizzazione degli alloggi Inps. Sono circa 10 mila le unità invendute nella città di Roma di cui migliaia sono collocate nel territorio del VII Municipio, nel quartiere Don Bosco.

L’INPS COME GLI SPECULATORI: VENDITA AI PREZZI DI MERCATO E MESSA ALL’ASTA DELLE CASE SENZA TUTELE PER GLI INQUILINI PIU’ DEBOLI.
Nell’incontro che si è tenuto a Roma lunedì 20 l’INPS ci ha comunicato la decisione “non mediabile” di messa in vendita del patrimonio immobiliare ai prezzi di mercato, imponendo condizioni inaccettabili per gli inquilini regolari e per i senza titolo. Questo in barba alla L. 410/2001 che prevede le modalità di dismissione per gli Enti pubblici.

Continua a leggere

EXTRA DARK FEST storie amare e cioccolato fondente al Quadraro

extra dark 2017Dal I° al 3 Dicembre si svolgerà la seconda edizione di EXTRA DARK FEST Vol 2 l’evento ad ingresso gratuito dedicato ai libri noir e al cioccolato fondente di qualità proveniente dalle fabbriche artigianali di Roma. La tre giorni organizzata dal Csoa Spartaco in via Selinunte 57 al Quadraro ospiterà 3 giovani autori di storie “amare” e seducenti: Piergiorgio Pulixi, Marco Bucci e Selene Pascarella. La redazione della “Salita del Quadraro” seguirà quotidianamente le presentazioni dei libri con gli autori durante tutto l’evento.

Centro sociale Corto Circuito: arriva una commissione comunale per risanare lo stabile sottosequestro e restituirlo alla cittadinanza

Dopo il sopraluogo espressa la volontà da parte della maggioranza capitolina di prendere in carico l’edificio in permacultura rimasto incompiuto  

Il centro sociale Corto Circuito ha ricevuto lo scorso 15 novembre una visita, imprevista quanto promettente, da parte degli amministratori della città, ritenuta importante e positiva dagli stessi attivisti che da quasi 30 anni gestiscono il centro sociale nel popolare quartiere Lamaro a Cinecittà. Continua a leggere

Lo scrittore Erri De Luca al Liceo Gullace

Giovedì 21 Novembre il Liceo Scientifico Teresa T. Gullace, sito presso piazza Cavalieri del Lavoro 18, nel quartiere Lamaro, ospiterà un incontro con lo scrittore Erri De Luca. L’evento è stato organizzato dalla redazione de L’Urlo di Teresa, il giornale della scuola, progetto di alternanza scuola-lavoro curato dalla redazione de La Salita del Quadraro. L’iniziativa è stata fortemente voluta dai ragazzi e dalle ragazze della redazione, colpiti dalla lettura de “La parola contraria”, opera dello scrittore con la quale ripercorre le vicende giudiziarie che lo coinvolsero nel 2015 in seguito a delle sue dichiarazioni sulla questione riguardante la realizzazione del Tav in Val di Susa.

Continua a leggere

La Biblioteca Raffaello verso l’ampliamento e il potenziamento dei servizi

Martedì 7 Novembre si è svolta una giornata per l’ampliamento della Biblioteca Comunale Raffaello, promossa dalla Rete Territoriale Cinecittà Bene Comune. I volontari della rete territoriale hanno eseguito le pulizie degli spazi esterni della biblioteca e lo sfalcio dell’erba. E’ stato inaugurato un murales a cura degli studenti medi delle scuole del territorio. Sono state raccolte le firme per l’ampliamento della struttura e dei servizi. Alle 18 si è svolta l’assemblea pubblica alla quale sono stati invitati Valerio Di Nardo, Direttore delle Biblioteche di Roma, ed Elena De Santis, Assessore alla Cultura del VII Municipio.

Continua a leggere

“L’Intercultura sfonda i muri”: parte la campagna per il completamento della Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell’Associazione Cittadini del Mondo che lancia la campagna pubblica di raccolta fondi per il completamento dei lavori di ristrutturazione e ampliamento della Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo, luogo di produzione culturale, socialità, integrazione e assistenza di fondamentale importanza per il territorio del VII Municipio, sita in viale Opita Oppio 45 nel quartiere Quadraro.

E’ iniziata la campagna l’Intercultura sfonda i muri

Roma, 6 Novembre 2017. L’Associazione Cittadini del Mondo è lieta di comunicare che sono in via di conclusione i lavori di ampliamento della Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo. I nuovi spazi, ci permetteranno di realizzare un luogo di interscambio e conoscenza reciproca tra italiani e stranieri.

I lavori, iniziati nel mese di Giugno, hanno l’obiettivo di recuperare, a nostre spese, una parte dei sotterranei della Scuola “Damiano Chiesa”, che sono stati lasciati da oltre vent’anni in un totale stato di abbandono.

Continua a leggere

4 firme per difendere i beni comuni del territorio

È partita da qualche giorno (cartacea e online) la campagna di raccolta firme della Rete Territoriale Cinecittà Bene Comune. Durerà fin quasi a Natale, fino al 21 Dicembre, e ha un titolo semplice e chiaro: Difendi i Beni Comuni del VII Muncipio. di Gaia Benzi

Di beni comuni negli ultimi anni si è parlato tanto, d’altronde, e non sorprende trovare questo termine in relazione a battaglie di cittadinanza attiva. Addirittura c’è stato chi, come Stefano Rodotà, ha avanzato l’ipotesi che la riflessione sui beni comuni, ormai acquisita in vari modi dal dibattito pubblico, sia l’unica strada possibile per una trasformazione della nostra società. Continua a leggere

CINECITTA’ Dopo la ri-pubblicizzazione degli Studios al vaglio il nuovo piano presentanto dal ministro alla cultura Dario Franceschini

I lavoratori delle RSU degli studios sono in attesa di riuscire a vedere qualcosa di concreto rispetto al nuovo piano di sviluppo.

Il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini il 5 settembre scorso ha presentato al Festival del Cinema di Venezia, durante i festeggiamenti per gli 80 anni di Cinecittà, il nuovo piano per rilanciare gli Studios di via Tuscolana. Dopo la ripubblicizzazione degli stabilimenti cinematografici, tornati sotto l’amministrazione pubblica dell’Istituto Luce, il ministero ha lanciato nuove idee e raccolto le proposte in grande parte emerse durante la lunga e dura vertenza dei lavoratori di Cinecittà Studios che ccuparono per 84 giorni il tetto degli stabilimenti. Continua a leggere

Giardino di piazza Galgano al Lamaro. È arrivata la targa

Dopo dieci anni finalmente una targa che indica a chi è intitolato lo spazio verde: Yaguine e Fodè. Due adolescenti guineani morti assiderati per raggiungere l’Europa di Aldo Pirone – 24 ottobre 2017

Oggi 24 ottobre 2017 verso le 13 ho incrociato per puro caso due operai del Comune che stavano collocando una targa in marmo nel giardino di Piazza Galgano al Lamaro-Cinecittà. La targa indica a chi, da molti anni, è intitolato quello spazio verde di cui il nostro giornale si è occupato più volte: Yaguine Koita e Fodè Tounkara di 14 e 15 anni. Continua a leggere